Incontri ravvicinati: orate innamorate di gin
08 settembre 2017

Il gin mare! Un must della miscelazione del momento è un distillato che ha aperto le porte a una nuova varietà di gin. Se vuoi saperne di più www.ginmare.es

Con ingredienti speciali si realizzano ricette speciali, insolite ma deliziose!
Oggi in cucina siamo inebriati dal profumo di orata del mediterraneo al cartoccio insaporita con una miscela di limone, bacche di ginepro, salvia e rosmarino.
Una volta farcita la nostra orata e ben avvolta nel cartoccio la poniamo in una pirofila da forno su un letto di patate novelle tagliate a rondelle e pomodori perini lasciati interi.
Condite con sale, zenzero essiccato e tritato, pepe nero a piacere.

Per dare un tocco esotico e profumato ho preso un frutto della passione tagliato a metà e l’ho messo nella pirofila.
Rimarrete stupiti dal profumo una volta finita la cottura! Ovviamente vi chiederete cosa c’entra il gin in tutto questo?

Domanda lecita…l’orata è un pesce pregiato dalle carni magre e saporite ma allo stesso tempo gustoso, dalla polpa succosa e ricco di proteine, per il suo accompagnamento a tavola il gin completa la portata grazie alla sua freschezza e miscela mediterranea che, come un buon vino bianco (ad esempio un verdicchio dei castelli di Jesi) anche il gin mare si abbina bene ai piatti ittici.

E quindi non vi resta che provare!
Gin Mare tonic, in questo caso consiglio la J.gasco tonic 13.5 alla quale dedicherò un post tutto suo che se lo merita a pieni voti, e orata al forno. #cheers

ti è piaciuto questo articolo?
Vorresti assaggiare questo o altri cocktails?
Contattami adesso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *